Napoli, 26enne arrestato dalla polizia per droga e denunciato per inottemperanza alle prescrizioni delle misure anti contagio

Gli agenti del commissariato Arenella, durante il servizio di controllo del territorio,  finalizzato anche a garantire il rispetto delle misure urgenti per la gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, hanno notato in vico Lungo San Raffaele un uomo a bordo di uno scooter che, fermo presso uno stabile, ha prelevato qualcosa da un foro presente nella parete dell’edificio.  L’uomo, alla vista dei poliziotti, ha tentato la fuga ma è stato bloccato e trovato in possesso di 15stecche di hashish mente altre 21stecche sono state rinvenute nella parete dell’edificio, il tutto per un peso complessivo di circa 96grammi. Tommaso Boscaglia, 26enne napoletano con precedenti di polizia, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e denunciato ai sensi dell’art.650 c.p. per inottemperanza alle prescrizioni del D.P.C.M. 9 marzo 2020 recante misure urgenti per il contenimento della diffusione del COVID-19; l’uomo, inoltre, è stato sanzionato per guida senza patente perché mai conseguita. Infine, lo scooter è stato sequestrato poiché sprovvisto di copertura assicurativa.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.