Selfie sui binari e sassi sulle rotaie prima dell’arrivo dei treni, denunciati dai carabinieri 3 minori nel Modenese

Prima i selfie in mezzo ai binari poi i sassi sulle rotaie poco prima dell’arrivo del treno. Il tutto ripreso con il telefonino, tre le risate dei protagonisti: sono le accuse nei confronti di tre minorenni denunciati alla Procura dei minori di Bologna per i reati di attentato alla sicurezza dei trasporti e getto pericoloso di cose. I fatti sono avvenuti a Carpi (Modena), nel tratto ferroviario all’altezza del sottopassaggio di Via Lama di Quartirolo, nel pomeriggio di venerdi’ scorso e la notizia e’ stata diffusa oggi dai carabinieri. Secondo la ricostruzione dei militari, i tre giovanissimi hanno scavalcato la recinzione iniziando a farsi selfie e video in mezzo alle rotaie, auspicando il passaggio imminente del convoglio. Poi sono rotolati sul terrapieno che costeggia le rotaie.

Tra risate e beffe, rendono noto gli investigatori, hanno raggiunto i binari mentre il treno si profilava all’orizzonte. Uno dei minorenni, incitato dai compagni, avrebbe poi posizionato un sasso su un binario allontanandosi dalle rotaie qualche istante prima del transito del convoglio, mentre gli altri due lo hanno ripreso con il telefonino. Contattati da un automobilista, i carabinieri hanno chiamato il personale di Ferrovie dello Stato al fine di avvertire il macchinista e fargli diminuire la velocita’. Nel frattempo c’e’ stato il passaggio del treno ed il macchinista ha suonato la sirena. I minori hanno poi pubblicato la scena sullo stato di WhatsApp. I tre ragazzini sono fuggiti ma gli investigatori, dopo una serie di accertamenti, sono riusciti ad identificarli.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.