Napoli, insieme ad un complice ha rapinato un giovane minacciandolo con un coltello, pregiudicato arrestato dalla polizia

Gli agenti del Commissariato Arenella hanno dato esecuzione a una ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal GIP del Tribunale di Napoli su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di Francesco Bollo, napoletano 53enne, pregiudicato, raggiunto da gravi indizi di colpevolezza per una rapina aggravata avvenuta lo scorso 26 aprile in Via Giacinto Gigante.  L’uomo, a bordo di uno scooter condotto da un complice, ha bloccato in strada un giovane  e, minacciandolo con un coltello, lo ha rapinato dei suoi effetti personali. Le indagini, partite a seguito della dettagliata denuncia della vittima, hanno consentito di identificare il presunto autore che è stato riconosciuto dalla vittima dapprima in sede d’individuazione fotografica, e successivamente tramite individuazione di persona.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.