Riattivata la Linea 1 della metropolitana di Napoli dopo l’incidente che ha coinvolto tre convogli. La Procura apre un’inchiesta per disastro ferroviario, lesioni e violazione delle norme in materia di prevenzione di infortuni sul lavoro

E’ attivo dalle 7 circa di stamattina il servizio della Linea 1 della metropolitana di Napoli. La metro effettua la tratta dalla stazione di Colli Aminei fino a Piazza Dante, con 6 treni. Dopo che saranno state eseguite le verifiche sulla linea, si proseguirà sulla tratta Piscinola-Dante, con 7 treni. A copertura del percorso Dante-Garibaldi è attiva la linea 602 mentre il pullman C67 Piscinola-Capodimonte eccezionalmente prolunga fino a Dante e il 168 Frullone-Dante eccezionalmente prolunga fino a Chiaiano.

Disastro ferroviario, lesioni e violazione delle norme in materia di prevenzione degli infortuni sul lavoro. Questi i reati ipotizzati dalla procura di Napoli che ha aperto le indagini sull’incidente avvenuto ieri sui binari in prossimità della stazione Piscinola della Linea 1 della metropolitana e che ha coinvolto 3 treni, con il ferimento di 4 persone tra cui un macchinista. La procura partenopea vuole vederci chiaro e stabilire se ci siano stati degli errori umani alla base dell’incidente che ha portato al ferimento di quattro persone e di 12 persone contuse. 

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.