Salerno: il Consiglio di Stato sblocca la gara, la pista dell’aeroporto sarà allungata. L’opera, finanziata con 25 milioni di euro, consentirà l’atterraggio dei Boeing

Il Consiglio di Stato ha messo la parola fine al contenzioso: disco verde alla procedura di gara per i lavori della pista dell’aeroporto di Salerno. Il ricorso portato avanti da una delle aziende che fa parte del gruppo escluso- come scrive il quotidiano “Il Mattino” –  è stato, infatti, respinto. «I motivi di appello – si legge nella sentenza firmata dal presidente della quinta sezione – non consentono di superare, sotto il profilo dell’assenza del fumus boni iuris, le ragioni poste a fondamento dell’ordinanza cautelare gravata». L’opera, finanziata con 25 milioni di euro,i consentirà l’atterraggio dei Boeing. Restano in gara 5 gruppi imprenditoriali. Unna volta analizzate le singole offerte si procederà entro il prossimo autunno all’individuazione del progetto più idoneo.

(RASSEGNA STMAPA – FONTE: SALERNONOTIZIE.it)

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.