Due parcheggiatori abusivi denunciati dai carabinieri a Napoli nelle vicinanze del palazzo I.N.A.I.L. e al Centro Direzionale

Servizio di contrasto ai parcheggiatori abusivi svolto dai carabinieri della compagnia di Poggioreale e del reggimento Campania. Uno stava esercitando l’attività su via Vicinale Santa Maria del Pianto nelle vicinanze del palazzo dell’I.n.a.i.l.; il 32enne era stato già più volte sanzionato quindi alla luce della recidiva è incorso nella denuncia. Lo stesso è accaduto in via Porzio, con un altro 32enne di Poggioreale “pizzicato” nei pressi dell’ingresso del Centro Direzionale; anche lui è risultato recidivo ed è stato denunciato. A nessuno dei due è stato sequestrato l’incasso perché addosso non avevano denaro. Durante i controlli alla circolazione stradale ieri pomeriggio i militari hanno anche sorpreso 4 ragazzi che guidavano auto senza avere la patente. Dai controlli è emerso che due di loro, per di più, recentemente erano già stati sanzionati per lo stesso motivo quindi sono stati denunciati. Nel corso del servizio i carabinieri hanno controllato 32 arrestati domiciliari, tutti regolarmente in casa, e fermato circa 150 persone la metà delle quali era già nota alle forze dell’ordine. Sono state elevate sanzioni per violazioni al codice della strada per 20mila euro; la maggior parte dei verbali è stata elevata per le contravvenzioni commesse più frequentemente: mancanza  di assicurazione, mancanza di revisione e guida senza casco.

 

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.