Una donna presidente al Tribunale di Napoli, Elisabetta Garzo nominata dal Csm

Svolta “rosa” del Csm nella scelta dei capi degli uffici giudiziari. Dopo aver nominato ieri per la prima volta una donna, Anna Maria Loreto, al vertice di una grande procura, quella di Torino, oggi la Commissione per gli incarichi Direttivi ha proposto all’unanimità di affidare ad un’altra donna, la presidenza di uno dei tribunali più grandi del Paese, quello di Napoli. Si tratta di Elisabetta Garzo, attualmente presidente del tribunale di Napoli Nord. Lo ha annunciato in plenum il presidente della Commissione, il togato di Area Mario Suriano, nel dibattito prima del voto sul vertice di un altro ufficio giudiziario campano, il tribunale di Salerno: presidente è stato nominato Giuseppe Ciampa, attuale presidente di sezione del Tribunale di Napoli Nord, con 14 voti. Otto voti sono andati alla sua concorrente Giovanna Napoletano,presidente di sezione presso il tribunale di Santa Maria Capua Vetere.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.