Doping, Russia fuori dalle Olimpiadi per 4 anni

Russia fuori dalle Olimpiadi per 4 anni. E’ la decisione adottata dalla Wada, l’agenzia mondiale antidoping. La Wada ha sanzionato la Russia per le ripetute pratiche scorrette in materia di controlli antidoping. Il provvedimento determinerebbe l’esclusione della delegazione russa dai Giochi di Tokyo 2020 e da quelli invernali di Pechino 2022. La Russia, nel dettaglio sanzionata per aver falsificato i dati dei controlli antidoping di propri atleti, ora potrà presentare appello al Tribunale di Arbitrato per lo Sport (Tas). Il provvedimento della Wada prevede che la Russia non possa né ospitare né candidarsi per organizzare grandi eventi sportivi.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.