Aveva commesso una rapina minacciando la vittima con un coltello, 36enne arrestato dai carabinieri a Napoli

I Carabinieri del Nucleo Operativo Napoli Vomero hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip presso il Tribunale di Napoli a carico di Luigi Ferrigno, 36 enne del quartiere Materdei. Le indagini dei militari erano partite nei giorni immediatamente successivi lo scorso 18 settembre allorquando erano venuti a conoscenza che, la sera in questione, uno sconosciuto, armato di coltello, dopo essersi coperto il volto con un passamontagna, aveva bloccato un passante e, minacciandolo con l’arma, si era fatto consegnare il suo portafogli. Le indagini intraprese nell’immediatezza permettevano di accertare l’effettivo compimento della rapina ed acquisire numerosi indizi che permettevano infine di individuare l’autore in Ferrigno Luigi. Nonostante le ricerche nonché gli appelli effettuati anche a mezzo stampa, la vittima della rapina non ha mai formalizzato la denuncia per quanto occorsogli né si è mai presentata presso alcun ufficio di polizia. Ferrigno Luigi, già gravato da precedenti penali per reati contro il patrimonio, è stato associato presso il Carcere di Napoli Poggioreale.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *