S. Maria Capua Vetere (Caserta), fermati con dosi di cocaina e denaro in auto, due arresti della polizia

La polizia di Stato ha tratto in arresto due individui responsabili del reato di illecita detenzione di sostanze stupefacenti. Il personale del Commissariato di Santa Maria Capua Vetere e della Squadra Mobile della Questura di Caserta, al culmine di attività investigativa congiuntamente esperita, bloccavano, in via Avezzana a Santa Maria Capua Vetere, una autovettura a bordo della quale viaggiavano Leonardo Mauro, 35 anni di Napoli, e Gennaro Silvestro, 38 anni di Napoli, entrambi con precedenti per reati in materia di stupefacenti e residenti nel quartiere Secondigliano di Napoli. A seguito della perquisizione del veicolo, eseguita anche con l’ausilio di una unità cinofila della Guardia di Finanza, venivano rinvenute,  abilmente occultate in uno scompartimento a scomparsa, appositamente costruito, 77 dosi di cocaina suddivise in varie grammature per un peso complessivo di circa 40 grammi ed ancora la somma di 1500 euro, suddivisa in banconote di vario taglio, ritenuta il provento di una pregressa attività delittuosa di cessione di stupefacenti. Gli arrestati sono stati tradotti presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere a disposizione della locale Procura della Repubblica. L’operazione di P.G. si inserisce nell’ambito delle mirare attività investigative, condotte dagli Uffici della Polizia di Stato di Caserta, finalizzate a disarticolare le organizzazioni criminali dedite al traffico di stupefacenti.

 

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *