San Gennaro Vesuviano (Napoli), spacciatore di hashish e cocaina arrestato dai carabinieri, l’uomo prendeva ordinazione in chat e al telefono

I carabinieri della stazione di San Gennaro Vesuviano hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari per traffico e detenzione di stupefacenti, emessa dal gip del tribunale di Nola, nei confronti di un 47enne del luogo già noto alle forze dell’ordine, Giuseppe La Marca. Le indagini sono scattate dopo diversi sequestri amministrativi di hashish e cocaina a vari acquirenti: da loro i carabinieri sono poi arrivati a la marca anche grazie a pedinamenti, servizi di osservazione e riscontri. Successivamente le indagini, coordinate dalla procura della repubblica di Nola, sono state potenziate con attività d’intercettazione nonché videoriprese e gli indizi raccolti sono cresciuti in numero e consistenza. I militari hanno quindi scoperto che l’arrestato prendeva ordinazioni in chat o con telefonate, quindi vendeva le dosi durante appuntamenti flash in strada oppure attraverso consegne a domicilio.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.