Alessandria, l’ultimo saluto ai tre vigili del fuoco morti nell’esplosione della cascina, alle esequie presenti le alte cariche dello Stato

Tra gli applausi e accompagnati dal saluto delle sirene hanno fatto ingresso nella cattedrale di Alessandria le salme dei tre vigili del fuoco morti nell’esplosione della cascina di Quargnento. Portate a spalla dai colleghi le tre bare avvolte nel Tricolore hanno fatto ingresso in chiesa tra due ali di vigili del fuoco sull’attenti. Alle esequie solenni il presidente del consiglio Giuseppe Conte accompagnato dalla ministra dell’Interno Luciana Lamorgese, dal presidente del Piemonte Alberto Cirio e dal sindaco di Revigliasco, Gianfranco Cuttica di Revigliasco. Il premier, che è arrivato a piedi, lungo il tragitto ha stretto le mani dei vigili del fuoco schierati lungo la via che conduce alla chiesa. Poco prima era giunto il presidente della Camera, Roberto Fico. Alla cerimonia funebre hanno partecipato circa 1500 vigili del fuoco da tutta Italia.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *