Panico a bordo di un treno Frecciarossa, addetto alle pulizie accoltella la sua ex e il nuovo compagno, l’aggressore è stato bloccato dalla Polizia Ferroviaria, la donna è grave

Panico a bordo del Frecciarossa Torino-Roma. Un uomo che lavora come operatore dei servizi di pulizie a bordo dei treni, ha accoltellato la sua ex, anche lei dipendente della ditta esterna che effettua i servizi di ristorazione sui treni dell’Alta velocità. L’uomo ha visto la sua ex in compagnia del nuovo fidanzato e ha perso la testa, ferendo gravemente entrambi con numerose coltellate.Il treno era il  Frecciarossa partito da Torino e diretto a Roma: la donna è stata portata intubata in gravi condizioni in ospedale. L’aggressore è stato bloccato dalla Polizia Ferroviaria nella stazione sotterranea alta velocità di Bologna, grazie anche alla collaborazione di alcuni viaggiatori. Il treno è stato fermato per i rilievi della Scientifica. Il ferimento è avvenuto poco dopo le 10.30, tra le stazioni di Reggio Emilia Medio Padana e Bologna. L’uomo ha ferito l’ex fidanzata e il nuovo compagno scatenando il panico fra i passeggeri, alcuni dei quali tuttavia sono intervenuti insieme al personale controllo bloccando il feritore. Per aiutare i rilievi della scientifica il convoglio è stato condotto sul binario 11 in superficie, un binario di solito riservato al traffico interregionale.
(RASSEGNA STAMPA – IL MATTINO)
Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *