Napoli: “Nausicaa è donna” presenta l’estetica come ruolo sociale

Giovedi 7 novembre, Nausicaa è donna presenta l’estetica come ruolo sociale, ovvero il punto di origine per il benessere psicofisico dell’individuo. Condurrà il dibattito l’attore Angelo Iannelli, ambasciatore del sorriso, partendo dal presupposto che l’orologio biologico non si può fermare, studi americani confermano che la cura del “se” migliora l’accettazione del tempo che passa e di conseguenza la pelle invecchia più lentamente.

Il bisogno di benessere esteriore ed interiore talvolta è una richiesta di aiuto, maschera un disagio sociale o psicologico che si manifesta sempre più spesso con un’intolleranza di tipo fisica. Inoltre il concetto di benessere è cambiato nel corso degli anni e ha subito numerose modifiche e ampliamenti, che hanno condotto ad una visione del termine più ampia e completa, non più incentrata sull’idea di assenza di patologie, ma di uno stato complessivo della persona, partendo dalla accettazione della propria estetica, unita alla buona salute, fisica psichica e mentale. Questa visione è punto cardine di molte discipline e correnti di pensiero filosofico, occidentali e orientali, e alla base di ogni società moderna, con recenti conferme in campo medico-scientifico. Comunemente il benessere viene percepito come una condizione armonica tra uomo e ambiente, risultato di un processo di adattamento a molteplici fattori che incidono sullo stile di vita.

Occasione a Nausicaa per presentare il nuovo metodo: l’Adipometro che in maniera scientifica consente di guardare all’interno dell’organismo e capirne le condizioni per sviluppare il miglior protocollo senza possibilità di errore. Durante il pomeriggio si potrà degustare il vino dell’azienda agricola Perna di Somma Vesuviana e delizie dell’azienda Vegan good per un aperitivo sano e corretto. Saranno presenti le telecamere di Mattina 9 e WCD

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *