Maltempo in Campania, il sindaco di Siano (Salerno) ha ordinato l’evacuazione di 63 persone per il rischio di colate di fango

Il sindaco di Siano (Sa), nel Salernitano, Giorgio Marchese ha ordinato l’evacuazione dei 63 residenti di due strutture sanitarie di via Santa Maria delle Grazie. Il provvedimento arriva a seguito della comunicazione della sala operativa della Protezione Civile con cui fa sapere che e’ stato superato il “livello pluviometrico passando alla fase operativa di allarme per la classe VI (colate rapide di fango) che prevede l’evacuazione dalla zona rossa”. Percio’, considerato “che l’evoluzione dei fenomeni meteorologici espone il territorio ad un aumento del rischio idrogeologico cui il territorio e’ notoriamente gia’ esposto” il primo cittadino ha disposto “l’evacuazione degli edifici in zona R4 e, in particolare, dei residenti nelle strutture sanitarie”. L’assistenza alla popolazione viene assicurata dal centro di accoglienza allestito alla scuola materna di via Botta. Mentre, alcuni dei pazienti sono stati trasferiti a Sarno. Tutti gli istituti scolastici presenti sul territorio comunale restano chiusi anche nella giornata di domani. Marchese, in una lettera social indirizzata ai suoi concittadini, sottolinea che “la nuova ondata di maltempo che interessera’ il nostro comune in questi due giorni mettera’ a dura prova l’intero territorio che ha gia’ mostrato diverse criticita’ nelle scorse ore”. E aggiunge che sono stati eseguiti “alcuni piccoli interventi di ripristino della rete di smaltimento delle acque, per fronteggiare la nuova allerta meteo”.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *