Grumo Nevano (Napoli), commerciante all’ingrosso evade l’Iva, sequestrati beni per circa 2mln di euro dalla Guardia di finanza

Avrebbe operato per quasi sette anni nel settore del commercio all’ingrosso di calzature e pellami senza pagare l’Iva. Questa l’accusa ad un’azienda di Grumo Nevano cui la Guardia di Finanza di Frattamaggiore ha sequestrato conti e quote societarie per un valore di quasi due milioni di euro. La somma sarebbe l’equivalente dell’Iva che l’azienda non avrebbe pagato dal 2012, anno della sua costituzione, ad oggi. Il provvedimento è stato emesso dal Gip del Tribunale di Napoli Nord su richiesta della Procura guidata da Francesco Greco. Per gli inquirenti l’azienda, non pagando l’imposta, avrebbe acquisito una posizione di vantaggio sul mercato, arrivando ad avere tra i clienti anche aziende di calzature di livello nazionale, e raggiungendo un volume d’affari di circa dieci milioni di euro. Il rappresentante legale dell’ azienda, indagato, non avrebbe mai presentato dichiarazioni al Fisco.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *