Napoli: arrestato dalla Polizia un marocchino di 47 anni, con precedenti, che aveva minacciato con un coltello la moglie e i suoceri. Da diversi anni la donna subiva violenze dal marito

Stanotte gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, su segnalazione della Centrale Operativa, sono intervenuti nei pressi di un appartamento in via della Grotta Vecchia per una lite familiare.
Giunti sul posto, i poliziotti hanno trovato uno straniero che aveva aggredito la moglie e i suoceri  minacciandoli con due coltelli; inoltre  è stato accertato che, da diversi anni,  la vittima subiva le violenze del marito. M.M., marocchino di 47 anni, con diversi precedenti di Polizia, è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia e lesioni aggravate.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *