Qualiano (Napoli), anni di maltrattamenti e vessazioni nei confronti della moglie, 45enne arrestato dai carabinieri

I Carabinieri della stazione di Giugliano in Campania hanno arrestato un 45enne di Qualiano, ritenuto responsabile di atti persecutori (stalking) nei confronti della moglie con la quale è in fase di separazione. La donna era stata presa a pugni e le erano stati strappati anche dei capelli. Approfittando di un momento di distrazione del marito, ha chiamato il 112 e chiesto il soccorso dei carabinieri. Intervenuti, i militari hanno bloccato e arrestato il 45enne che, nonostante la loro presenza, ha ripreso a insultare la donna. Secondo quanto dichiarato dalla vittima, l’uomo l’aveva costretta a subire continue vessazioni fisiche e psicologiche. Dal giorno in cui si era decisa ad affrontare la separazione, l’uomo aveva iniziato a pedinarla e a minacciarla di morte.  A nulla erano servite  le denunce già presentate. Tradotto al carcere di Poggioreale, il 45enne è in attesa di giudizio.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *