Trapiantati quattro organi su un solo paziente, l’eccezionale intervento all’ospedale Molinette di Torino

Affetto da fibrosi cistica, un paziente di 47 anni è stato sottoposto al trapianto combinato polmoni-fegato-pancreas all’ospedale Molinette di Torino. Il trapianto – il primo in Italia e in Europa di ben quattro organi secondo la Città della Salute e della Scienza di cui le Molinette fanno parte – è durato oltre 15 ore ed è tecnicamente riuscito. Il paziente, che era stato trasferito con un volo di Stato da Bari, è ricoverato nella Terapia Intensiva Cardiochirurgica e, non appena possibile, lascerà la rianimazione. L’uomo doveva essere sottoposto a trapianto di polmone, ma le sue condizioni sono peggiorate, con l’evidenza di una grave disfunzione del fegato. Per trattare in modo radicale la fibrosi cistica, i medici hanno deciso di procedere col trapianto combinato. Iscritto lunedì scorso nel Programma Nazionale di Trapianto in Emergenza, nella notte tra lunedì e martedì è iniziata la maratona chirurgica. Gli organi sono stati prelevati da un giovane donatore, deceduto in Piemonte per trauma cranico.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *