Maxisequestro di hashish in un blitz antidroga dei carabinieri di Monreale (Palermo), arrestati quattro napoletani

I Carabinieri della Compagnia di Monreale hanno arrestato per produzione, traffico e detenzione di sostanze stupefacenti e psicotrope: Carrotta Michele, nato a Napoli, classe 1978, ivi residente; Miele Sara, nata a Napoli, classe 1980, ivi residente; Taglialatela Jessica, nata a Napoli, classe 1991, ivi residente; Carrotta Nunzia, nata a Napoli, classe 1971, ivi residente. Durante un controllo alla circolazione stradale lungo le principale arterie cittadine, in via Regione Siciliana, altezza ponte Corleone, i Carabinieri, hanno controllato due autovetture  una “Renault Captur” ed una “Fiat 500 L” con a bordo i menzionati. A seguito delle perquisizioni veicolari i Carabinieri hanno rinvenuto, abilmente occultati, all’interno dei pannelli delle portiere di entrambe le vetture: 134 kilogrammi di sostanza stupefacente di tipo hashish suddivisi in 1.363 panetti da 98 grammi ciascuno; 296 grammi di sostanza stupefacente di tipo marijuana. Ed ancora, a seguito delle perquisizioni personali è stata rinvenuta la somma contante complessiva di euro 2.307, verosimilmente provento dell’attività illecita. Il tutto è stato sottoposto a sequestro. Gli arrestati sono stati condotti presso la casa circondariale “Pagliarelli” in attesa della successiva udienza di convalida su disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *