Nuove tecnologie e innovazione all’EY Capri Digital Summit a Capri il prossimo 5 ottobre

Per il 67% degli imprenditori e top manager italiani la tecnologia è sempre più un fattore abilitante per lo sviluppo economico del nostro Paese. Sarà questo uno dei temi cardine che sarà affrontato il 5 ottobre a Capri, in occasione della seconda giornata dell’EY Capri Digital Summit. Dalla ricerca condotta da SWG per EY emerge che il digitale è uno strumento indispensabile di accesso non solo ai processi di produzione, ma anche a tutti gli aspetti della vita sociale e professionale, per sviluppare prodotti, servizi e nuova conoscenza. Nella visione degli intervistati per fare ciò è necessaria anche un’innovazione pervasiva, che non tutte le imprese sanno ancora cogliere efficacemente. L’innovazione avviene nel punto di incontro tra le novità proposte dalle imprese, le Università, i poli tecnologici e il cambiamento nelle abitudini del pubblico al quale esse si rivolgono. Se fino a un decennio fa rispondeva spesso alle sollecitazioni delle strategie di marketing e della finanza, oggi si sviluppa intorno a motivazioni nuove, alla ricerca di elementi di unicità nella proposta di valore per i clienti. Ne parleremo il 5 ottobre, seconda giornata del Digital Summit, con Paola Pisano, Ministro per l’Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione.

A seguire gli interventi di Riccardo Grassi, Direttore di ricerca SWG, sui “Nuovi paradigmi per rendere la tecnologia abilitante e a portata di mano”, il keynote speech di Jaron Lanier, Informatico, compositore e saggista; l’intervista di Maria Savona, Professor of Innovation and Evolutionary Economics at SPRU University of Sussex; lo speech di Andrea Zappia, Chief Executive Continental Europe di Sky; e l’intervista di Marco Simoni, Presidente Human Technopole; si prosegue con il primo panel “La Scuola di internet degli italiani”, che vede protagonisti Luca Attias, Commissario Straordinario per l’attuazione dell’Agenda Digitale; Luigi Gubitosi, CEO e Direttore Generale TIM e Fabrizio Salini, CEO RAI. La mattinata continuerà con 4 sessioni parallele di approfondimento. La prima, “Emerging technologies per l’evoluzione degli ecosistemi pubblico e privato” sarà moderata da Alma Maria Grandin, giornalista TG1 – Rai, e vedrà l’intervento di Antonio De Luca, Direttore Centrale progetti di internazionalizzazione e coordinatore iniziative Blockchain INPS; Pietro Lanza, Direttore Generale, Intesa – Gruppo IBM; Stefano Michelini, General Director, Ospedale Fatebenefratelli e Mauro Minenna, Direttore Generale, Aci Informatica. Si prosegue con il workshop “Digitalizzazione del processo decisionale e le nuove frontiere dell’Intelligenza Artificiale”, moderato da Andrea Frollà, giornalista Repubblica A&F, con l’intervento di Emilio Billi, Founder, Chief Development Officer and Chairman, A3CUBE INC ; Angelo Tenconi, Senior Director Customer Advisory South EMEA SAS; Enrico Ugoletti, Head of IT Governance Architecture & Security, UBI Banca; Andrea Veltri, Deputy CEO, BNP Paribas; Il terzo workshop “Tra Experience Economy e Customer Centricity” moderato da Federico De Rosa, giornalista Corriere della Sera, vedrà la partecipazione di Agostino Bertoldi, VP Southern Europe LivePerson; Federico di Chio, SVP, Corporate Strategy and Marketing, Mediaset e Carla Masperi, COO SAP Italia. La mattina si conclude con il workshop “Trasformazione del lavoro e delle organizzazioni nell’era digitale” moderato da Giampaolo Colletti, giornalista collaboratore, Il Sole 24 Ore, con la partecipazione di Barbara Cominelli, COO, Marketing and Operations Director Microsoft Italia; Mariano Corso, Direttore, Osservatorio Smart Working; Davide Dattoli, CoFounder e CEO, Talent Garden; Grazia Strano, Direttore generale, Ministero del Lavoro e Politiche Sociali e Irene Vecchione, AD, Tack TMI Italia.

Il pomeriggio di sabato 5 è dedicato al tema dell’innovazione come concetto collettivo. Non si innova da soli, ma lavorando in ecosistema con imprese, Università e poli tecnologici, mettendo le idee a fattor comune e il cliente al centro. Introduce Riccardo Grassi, Direttore di ricerca SWG, con “La sfida dell’innovazione totale e il rischio di insignificanza”, seguito dal keynote speech di Muhammad Yunus, Fondatore Grameen Bank e premio Nobel per la pace 2006; si continua con la fireside chat tra Ilaria Capua, virologa e Marco Gualtieri, Founder Seeds&Chips, moderata da Riccardo Luna, Scientific Officer del Summit; La giornata prosegue con un primo panel tutto al femminile, moderato da Federico De Rosa, giornalista Corriere della Sera, con l’intervento di Luisa Arienti, Managing Director Italy, Greece, Malta, SAP Italia; Silvia Candiani, Country general manager, Microsoft Italia; Mirella Cerutti, Managing Director, SAS; e Stefania Pompili, CEO Sopra Steria. A seguire il keynote speech di Robert LoCascio, Founder and Chief Executive Officer, LivePerson, e lo show dei The Jackal. La giornata si concluderà con 3 sessioni verticali sui temi del 5G, Cyber Crime, Cloud Computing e Metamorfosi dei Leader. Il primo workshop “5G: dal disegno all’implementazione. Quando la tecnologia è il motore della business transformation” moderato da Alma Maria Grandin, giornalista TG1 – RAI porterà la testimonianza di Giovanni Casto, CEO, Softlab; Antonio Decaro, Presidente, ANCI; Augusto Di Genova, Enterprise Officer, Fastweb; Thomas Miao, CEO, Huawei Technologies Italia ed Emanuele Spoto, CEO, Telsy*. Il secondo  workshop “Cloud computing: trend, modelli di governance e opportunità” moderato da Andrea Frollà, giornalista Repubblica A&F, vedrà la testimonianza di Gabriele Chiesa, CIO Amplifon; Raffele Gigantino, Country Manager VMware Italia; Carlo Monaco, IT Manager, Sisal e Stefano Sordi, Head of Sales & Marketing, Aruba. Infine il terzo workshop “Metamorfosi del leader”, moderato da Giampaolo Colletti, giornalista collaboratore de Il Sole 24 Ore, con l’intervento di Paolo Boccardelli, Dean, LUISS Business School; Isabella Fumagalli, CEO, Cardif; Giovanna Gallì, Co-leader Financial Services Practice in Europe, the Middle East and Africa, Spencer Stuart; Stefania Pompili, CEO, Sopra Steria ed Enrico Sassoon, CEO, StrategiQs Edizioni.

La dodicesima edizione dell’EY Capri Digital Summit è realizzata in collaborazione con Riccardo Luna, Scientific Officer, ed è sostenuta dai Partner Aruba Enterprise, IBM Italia, LivePerson, Microsoft, Pearson, SAP, SAS, ServiceNow, Softlab, Sopra Steria e dal Research Partner SWG. Capri 2019 è anche social: è possibile seguire l’evento in tempo reale sull’account Twitter @EY_Italy e l’hashtag #EYCapri, oltre che sugli account ufficiali di Linkedin (EY), Facebook (EYCareersItaly) e Instagram (eyitalycareers).  

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *