Uccide la compagna e tenta il suicidio conficcandosi un coltello nel petto, indagano i carabinieri

Una donna di 26 anni è stata uccisa dal compagno il quale ha poi cercato di ammazzarsi conficcandosi un coltello nel petto all’alba in un’abitazione di Pozzo d’Adda, nel Milanese. E’ stata l’ex moglie dell’uomo a dare l’allarme ai carabinieri raccontando di una telefonata ricevuta dall’ex marito che le detto di aver ucciso la sua compagna straniera. La vittima, all’arrivo dei soccorritori, non presentava segni evidenti di violenza. L’uomo è stato trasportato all’ospedale di Bergamo. Indagano i carabinieri.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.