Piantagione di canapa indiana con oltre 430 piante scoperta dai carabinieri a S. Pietro al Tanagro (Salerno), indagini per individuare i responsabili

Una piantagione di canapa indiana è stata scoperta a San Pietro al Tanagro, nel Salernitano, dai carabinieri della compagnia di Sala Consilina. Le piante, in tutto 430, sono state individuate dai militari, guidati dal capitano Davide Acquaviva, in un terreno in località Tempa Cerriello a seguito di una accurata attività investigativa, con sopralluoghi e appostamenti. Gli arbusti, di media dimensioni e del peso complessivo di circa 200 kg, una volta raccolti, trasformati ed immessi nelle piazze di spaccio avrebbero fruttato circa 400mila euro. Le indagini sono tuttora in corso per individuare il proprietario del terreno ed i responsabili della coltivazione.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *