L’indimenticabile protagonista di 9 settimane e 1/2 compie 67 anni. Mickey Rourke, una vita movimentata tra successo e declino

Mickey Rourke, nome d’arte di Philip André Rourke Jr. compie oggi 67 anni. Attoresceneggiatore ed ex pugile statunitense. Ha praticato il pugilato durante la sua giovinezza e ha vissuto una breve esperienza da pugile professionista negli anni novanta. È noto principalmente per la partecipazione a film come Rusty il selvaggio del 1983, L’anno del dragone del 1985, 9 settimane e ½ del 1986, Angel Heart – Ascensore per l’inferno del 1987, I mercenari – The ExpendablesSin City e The Wrestler, film per cui ha ricevuto una nomination al Premio Oscar come miglior attore protagonista e vinto un Premio Golden Globe, un Premio BAFTA e un Indipendent Spirit Award.

Nonostante abbia avuto una vita turbolenta al di fuori dello schermo, è riuscito a scolpirsi un personaggio di nicchia negli ultimi decenni, fondato principalmente sul ruolo dell’antieroe emarginato, dal carattere ruvido e solitario. È stato sposato dal 1981 al 1989 con l’attrice Debra Feuer, con cui ha lavorato nel film Homeboy. Nel 1992 si sposa con l’attrice Carré Otis, conosciuta sul set del film Orchidea selvaggia, da cui divorzia nel 1998. Rourke pratica il cattolicesimo e politicamente si dichiara sostenitore del Partito Repubblicano, sebbene sia un sostenitore della PETA e dell’Irish Republican Army. Dal 2009 al 2014 è stato compagno della modella Anastassija Makarenko.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *