Scatta l’allarme satellitare dell’auto, 54enne arrestato dalla polizia a Napoli nello zaino in suo possesso rinvenuto materiale per lo scasso e un disturbatore di frequenze

Gli agenti della Polizia di Stato dell’Ufficio Prevenzione Generale sono intervenuti a Ponticelli, per la segnalazione di un’autovettura rubata. I poliziotti si sono recati in via Fratelli Grimm, da dove era giunto l’allarme dell’antifurto satellitare, ed hanno notato due persone sospette vicino al veicolo. I due uomini, nonostante il tentativo di allontanarsi, sono stati fermati e  controllati e, nello zaino di uno dei due, sono stati rinvenuti un disturbatore di frequenze GPS, materiali atti allo scasso, una chiave ed un telecomando alterati, utilizzati per aprire e mettere in moto l’autovettura rubata. Gli agenti hanno arrestato per furto aggravato  Bruno De Luca, 54enne già noto alle forze dell’ordine.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *