Napoli, palazzina completamente abusiva sequestrata dai carabinieri ai Camaldoli, denunciato un 61enne ritenuto affiliato al clan Stabile attivo tra i quartieri di Marianella e Chiaiano

I carabinieri della stazione di Napoli Marianella hanno posto sequestro un’intera palazzina abusiva in fase di ultimazione. La struttura, eretta nel quartiere dei Camaldoli, avrebbe ospitato 4 appartamenti per complessivi 1900 metri cubi. I militari hanno denunciato per abusivismo edilizio un 61enne di Chiaiano ritenuto elemento di spicco del clan Stabile, attivo nei quartieri di Marianella e Chiaiano. Segnalato all’autorita’ giudiziaria un 43enne dei Camaldoli ritenuto vicino al clan. Sul perimetro della palazzina aveva fatto installare senza autorizzazione 3 telecamere di videosorveglianza collegate all’interno dell’abitazione.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *