Ambiente: in continua crescita le adesioni a campagna Plastic Free

 In continuo aumento le adesioni alla campagna #plasticfree del ministero dell’Ambiente, voluta dal ministro Sergio Costa sin dall’inizio del suo mandato: sono arrivate a circa 250.Numerosissimi i Comuni che hanno aderito, si legge in una nota, dal nord al sud Italia, da Torino a Siracusa a Porto Torres. Numerose le associazioni, le istituzioni come la Camera dei Deputati e il Senato della Repubblica, le universita’ come la Sapienza di Roma e l’universita’ degli Studi di Milano, gli enti parco come quello dell’Etna e quello del Cilento, i porti come quello di Pisa. 

Sul sito del ministero si puo’ consultare l’elenco completo delle adesioni e le modalita’ per aderire alla compagna: https://www.minambiente.it/pagina/come-aderire . Fino al 15 settembre proseguira’ la seconda edizione della campagna estiva “#Io sono ambiente”, organizzata dal ministero in collaborazione con il Comando unita’ forestali ambientali e agroalimentari dell’Arma dei Carabinieri e la Guardia Costiera. In localita’ turistiche montane e marine, da Auronzo di Cadore, in provincia di Bolzano, a Linosa (Agrigento), dal castello di Miramare ( Trieste) a San Vito Lo Capo, in provincia di Trapani, l’imperativo e’ stato: “Evitiamo la plastica usa e getta”. Qui il calendario dei prossimi appuntamenti: https://www.minambiente.it/pagina/appuntamenti-plasticfree-agos to-e-settembre-2019 . “Liberiamoci dalla plastica” – e’ l’invito costante del ministro Costa. “Ognuno di noi deve dare qualcosa a questo Paese. Le istituzioni devono dare il buon esempio, ma chiedo a ognuno di voi di fare la propria parte”.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *