Castellammare (Napoli), notificato dalla polizia divieto di avvicinamento ad un 49enne, l’uomo ha minacciato con aggressioni e violenze la moglie

Personale della Polizia di Stato del Commissariato di Castellammare di Stabia ha notificato a E.V. – di 49 anni – un’ ordinanza  di misura cautelare del divieto di avvicinamento alla moglie, emessa dal GIP del Tribunale di Torre Annunziata su richiesta di quella Procura della Repubblica, in applicazione del protocollo denominato “codice rosso”, a tutela delle vittime di violenza domestica e di genere, entrato in vigore il 9 agosto scorso. La vittima, da anni vessata dal marito attraverso minacce ed aggressioni fisiche e verbali, nella notte di ferragosto era stata aggredita sul luogo di lavoro in due distinte occasioni nell’arco di poche ore.

L’intervento della Polizia di Stato, diretto in maniera immediata dalla Procura,  ha portato, in meno di tre giorni all’emissione  della misura cautelare eseguita ieri. L’attività svolta ed i risultati conseguiti sono sintomatici di una particolare attenzione della Polizia di Stato di Castellammare di Stabia sviluppatasi nel corso degli anni e consolidata dal giorno dell’inaugurazione della stanza di Imma ovvero la cd. “stanza rosa”.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *