Ha legato il cane all’auto e trascinato sull’asfalto, 51enne denunciato dai carabinieri

Non voleva far salire il cane sulla macchina appena lavata, così ha legato il guinzaglio alla vettura trascinando l’animale sull’asfalto. Protagonista è stato un medico di 51 anni. L’uomo è stato fermato e denunciato dai carabinieri a Villa Literno, nel Casertano, mentre procedeva a velocità sostenuta in Via Vittorio Emanuele, con il cane attaccato all’auto e trascinato. Ai militari della stazione locale l’uomo, residente a Minturno (Latina), ha spiegato di non aver fatto salire il cane perché il figlio 18enne, che era in auto, ne aveva timore. Il cane, un meticcio di 10 anni, ha riportato ferite ad una zampa ed è stato poi affidato a un canile.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *