Freddo estremo in Australia, canguri saltellano nella neve

Stanno facendo il giro del mondo foto e video di decine di canguri che saltano su distese innevate, offrendo un insolito spettacolo agli abitanti del New South Wales. Non si tratta di fotomontaggi ne’ di scene di film di fantascienza ma della realta’ ripresa dai residenti dello stato sud-orientale australiano, colpito “dall’episodio meteorologico piu’ freddo degli ultimi 40 anni”, ha commentato Rohan Smyth, presentatore dell’emittente Abc. Condizioni meteorologiche estreme per questo periodo si sono registrate nel Sud-Est dell’Australia, con nevicate di 80 centimetri in poche ore e raffiche di vento a 120 km orari, che hanno lasciato al buio 10 mila case mentre numerosi voli sono stati cancellati. Fotografie postate su Twitter mostrano canguri che si spostano in branco, saltando su terreni innevati, tra cui un campo da golf. In riprese piu’ da vicino nei loro occhi si legge la sorpresa mentre i canguri sembrano visibilmente infreddoliti. La neve ha anche raggiunto la capitale Canberra, dove per la prima volta nella storia si e’ giocata una partita di calcio su un campo imbiancato. E’ da giugno che nevicate inusuali si abbattono sull’Australia, sempre piu’ colpita da fenomeni climatici estremi come cicloni, incendi e alluvioni oltre a siccita’ prolungate che hanno causato ingenti danni nelle comunita’ rurali. Manifestazioni meteorologiche ricollegate dagli esperti ai cambiamenti climatici.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *