Denunciato dai carabinieri di Pozzuoli (Napoli) il titolare di una rivendita di scooter per inquinamento e gestione illecita di rifiuti

I carabinieri della stazione di Pozzuoli e della stazione forestale di Pozzuoli hanno denunciato per immissione abusiva di acque reflue industriali in fognatura pubblica  e gestione illecita di rifiuti il titolare di una rivendita di scooter in via Ovidio, che in modo abusivo esercitava anche attività di riparazione. Involucri di pezzi di ricambio, latte di olio e liquidi lubrificanti, pezzi di ricambio non più utilizzabili -considerati rifiuti speciali pericolosi- erano stoccati abusivamente all’interno dei locali e le acque reflue andavano a riversarsi direttamente nella fognatura pubblica piuttosto che essere recuperate in bidoni appositi ed essere avviate allo smaltimento in modo regolare.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *