Salerno, lite in spiaggia tra l’ex moglie e l’attuale compagna di un uomo, interviene la polizia per riportare la calma

Un uomo conteso alla base della violenta lite, con tanto di aggressione fisica consumatasi ieri pomeriggio su una spiaggia tra Mercatello e Pastena nella zona orientale della città. A raccontare l’episodio il quotidiano Le Cronache oggi in edicola. E’ stato necessario l’intervento della polizia per riportare la calma sulla spiaggia e soprattutto tra le due donne. A picchiarsi l’ex moglie e l’attuale compagna di un uomo conteso tra le due. Stando al racconto reso da alcuni presenti sull’arenile, sembra che le due donne,  quando si sono ritrovate sullo stesso pezzo di spiaggia, hanno dapprima cominciato ad insultarsi, poi a discutere in maniera animata e con toni e termini molto forti.

Pochi minuti e dalle parole o meglio dagli insulti sono passate alle mani. Inutile ogni tentativo dei presenti di dividere le due donne che hanno dato sfogo a tutta la rabbia accumulata nel corso del tempo. A questo punto, i presenti preoccupati di quanto potesse accadere e considerato che in alcun modo riuscivano a dividere le due donne che continuavano a picchiarsi di santa ragione, hanno pensato che fosse il caso di richiedere l’intervento delle forze dell’ordine. Gli agenti dopo aver provveduto a riportare la calma hanno identificato le due donne e raccolto le dichiarazioni di ex moglie e compagna dell’uomo al fine di valutare eventuali responsabilità. Ritornata la calma tra i bagnanti è scoppiata la corsa al lotto. L’episodio è stato trasformato in numeri da giovare auspicando di essere baciati dalla dea bendata. (Rassegna stampa – Salernonotizie)

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *