Napoli: Ragazza accoltellata davanti al metrò di Chiaiano nel marzo scorso, arrestate due minorenni per tentato omicidio

Su delega della Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Napoli, la Polizia di Stato ha dato esecuzione ad ordinanza di custodia cautelare emessa il 29 luglio dal gip del Tribunale per i minorenni di Napoli, a carico di due minori ritenute responsabili, in concorso, di tentato omicidio ai danni di una giovane donna avvenuto la notte del 20 marzo 2019 a Napoli. Le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Napoli e dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Napoli e condotte dalla locale Squadra Mobile, hanno permesso di acquisire gravi indizi di colpevolezza a carico di due ragazze minorenni che, la notte del 20 marzo scorso, nei pressi della metropolitana di Chiaiano, hanno attinto con ripetute coltellate una giovane donna la quale, a seguito delle lesioni riportate, è stata ricoverata in prognosi riservata presso l’Ospedale Cardarelli.

Le indagini hanno, altresì, fatto emergere che l’accoltellamento è riconducibile a contrasti di natura personale tra la vittima ed una delle due autrici del reato. La prima minore è stata tratta in arresto dalla Squadra Mobile il decorso 31 luglio, mentre la seconda, in data odierna, si è costituita presso il centro prima accoglienza.

(RASSEGNA STAMPA – Il Mattino)

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *