Arrestato lo stalker di Giorgia Meloni. L’uomo è stato bloccato a Trentola Ducenta (Caserta), autore di numerosi messaggi minatori e diffamatori

Gli uomini della Digos della Questura di Roma hanno arrestato lo stalker di Giorgia Meloni , leader di Fratelli d’Italia. Gli agenti hanno eseguito l’ordinanza applicativa della misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal Gip presso il Tribunale di Roma, a carico di N. R., autore di atti persecutori nei confronti del presidente di FdI. L’uomo è stato arrestato a Trentola-Ducenta (Ce). Le indagini, condotte dalla Digos romana, sono iniziate dopo i numerosi messaggi inquietanti, di natura minatoria e diffamatoria, inviati sul profilo Facebook di Giorgia Meloni. Dopo aver accertato che N.R. è stato l’autore dei messaggi oggetto d’indagine, pattuglie del Compartimento Polizia Ferroviaria e della Digos di Roma, in due occasioni, hanno fermato l’indagato presso la Stazione Termini di Roma. Quest’ultimo riferiva agli operanti di essere arrivato in treno dalla Campania proprio per andare a cercare l’abitazione romana del presidente di Fratelli d’Italia. Proprio per questo, oltre alla misura degli arresti domiciliari, lo stalker è stato sottoposto anche al provvedimento del Questore di Roma del Foglio di Via Obbligatorio, con divieto di ritorno per anni 2 nella provincia di Roma.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *