Strage nel Mediterraneo, la più grave dell’anno: naufraga un barcone, oltre cento morti. Salvati 140 migranti

Ci potrebbero essere oltre 100 morti nel “tragico naufragio al largo delle coste di Al Khoms” in Libia. Lo ha scritto su Twitter l’Unhcr, secondo cui “le prime notizie indicano che oltre 100 persone sono morte mentre altre 140 sono state recuperate e sbarcate, ricevendo assistenza medica e umanitaria dall’Unhcr e dall’Imc, International medical corps”. “E’ appena avvenuta la peggiore tragedia nel Mediterraneo di quest’anno” ha scritto su Twitter l’Alto commissario delle Nazioni Unite per i rifugiati, Filippo Grandi. “Deve riprendere ADESSO – esorta – il soccorso in mare, la fine dei campi di detenzione dei migrati in Libia, aumentando i percorsi sicuri per uscire della Libia, prima che sia troppo tardi per molta gente disperata”.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.