Detenuto nel carcere di Benevento muore per un malore, la Procura apre un’inchiesta e dispone l’autopsia, indagato un medico della Asl

Un detenuto di 53 anni, di Napoli, e’ morto nella notte tra venerdi’ e sabato scorso nel carcere di Benevento in seguito a un malore. La procura sannita ha aperto un’inchiesta e ha disposto l’autopsia. Un medico dell’Asl di Benevento sannita risulta indagato. Il professionista era di turno quella notte per consulenze in caso di necessita’; il detenuto aveva avvertito un malore e aveva chiesto il suo intervento. E’ stato quindi sottoposto a visita, ma il medico non ha ritenuto necessario il trasferimento presso l’ospedale di Benevento, per esami diagnostici piu’ approfonditi. Le condizioni del 53enne, che stava scontando una pena definitiva, si sono aggravate, e dopo alcune ore, lo stesso medico intervenuto in precedenza ha richiesto i soccorso del 118. Quando i sanitari sono arrivati per provvedere al trasporto in ospedale, il detenuto era gia’ morto. Il sostituito procuratore Maria Dolores De Guadio ha affidato al medico legale Umberto De Gennaro l’incarico per l’esame autoptico.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *