Stato di emergenza in Grecia per il maltempo, una tempesta di vento ha causato sei morti e trenta feriti

Sei persone sono morte e almeno 30 sono rimaste ferite nel nord della Grecia, colpito nelle ultime ore da forti venti, violente piogge e grandinate. Le sei vittime sono turisti: una coppia ceca la cui roulotte è stata colpita dalle forti raffiche di vento, una donna romena con suo figlio, morti per il crollo di un tetto, e un russo e un bambino di due anni, che hanno perso la vita per la caduta di un albero. L’area più colpita è stata quella della Calcidica. Secondo le testimonianze raccolte dalla tv pubblica ‘Ert’, la tempesta è durata una ventina di minuti. Le autorità hanno dichiarato lo Stato d’emergenza.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *