Teverola (Caserta), stalking nei confronti della ex moglie, arrestato dalla polizia, il 58enne ha perseguitato la donna con pedinamenti e minacce

Agenti della polizia di Stato hanno arrestato su ordine del Gip di Napoli un 58enne accusato di stalking ai danni dell’ex moglie. L’uomo è stato posto ai domiciliari a Teverola, nel Casertano. È stata la vittima a denunciare l’ex marito, stanca di essere seguita in ogni suo movimento e continuamente minacciata; il racconto della donna ha dato il via alle indagini eseguite dai poliziotti del commissariato di Aversa, che hanno riscontrato le accuse; l’uomo, è emerso, dopo la separazione dalla moglie, avrebbe iniziato a perseguitarla pedinandola costantemente, minacciandola di persona e attraverso telefonate e messaggi. L’uomo avrebbe assunto anche atteggiamento violenti, arrivando a scagliare una sedia verso la donna, rimasta lievemente ferita. Un incubo interrotto dalla decisione della vittima di denunciare l’ex marito. 

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *