La compagnia aerea dell’Arabia Saudita Flyadeal, abbandona Boeing Max per Airbus

La compagnia aerea low cost dell’Arabia Saudita, chiamata Flyadeal, ha annunciato che non portera’ a termine il previsto acquisto dei Boeing 737 Max, preferendo invece acquistare la flotta di Airbus A320. Lo scrive Reuters. Il motivo alla base del disimpegno da parte della compagnia saudita sono i due recenti disastri aerei che hanno coinvolto aerei Boeing 737 Max, quello della Ethiopian Airlines a marzo e quello in Indonesia lo scorso ottobre, che sono costati la vita a 346 persone. Flyadeal ha fatto sapere che prendera’ in carico 30 velivoli appartenenti alla famiglia Airbus A320neo ordinati dalla compagnia Saudi Arabian Airlines. “Questo ordine significa che in futuro Flyadeal gestira’ una flotta di Airbus A320”, ha riferito la compagnia. La consegna dovrebbe avvenire nel 2021. A dicembre la compagnia aveva firmato l’ordine di 30 apparecchi 737 Max. “Abbiamo saputo che Flyadeal non portera’ a termine l’accordo per il 737 Max”, ha confermato Boeing attraverso un portavoce. 

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *