La funicolare di Capri nuovamente ferma, passeggeri a piedi lungo i binari. Proteste e disagi

Nuovamente ferma per motivi tecnici la funicolare di Capri. E’ la quinta volta che accade dall’inizio dell’anno. Una situazione paradossale e insostenibile. Stamattina intorno alle 7.50 l’ennesimo stop che ha costretto il personale della Sippic ad attuare le procedure di emergenza, aprire le porte e far defluire i passeggeri lungo la rampa che costeggia i binari. Disagi e lamentele tra i pendolari che stavano raggiungendo il centro di Capri e tra coloro che si stavano recando al porto di Marina Grande e che, a causa del guasto alla funicolare, non hanno fatto in tempo ad imbarcarsi sulla linea veloce per Napoli delle 8.05 ed hanno dovuto attendere la corsa successiva, con la conseguenza di appuntamenti annullati o slittati e coincidenze saltate. Il servizio della funicolare, fortunatamente, è ripreso poco dopo.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *