44enne arrestato dai carabinieri di Gricignano di Aversa (Caserta) per sfruttamento della prostituzione, in manette anche una 38enne

Con l’accusa di sfruttamento della prostituzione un uomo di 44 anni di Caivano è finito in carcere mentre una donna di 38, residente a Gricignano di Aversa, è ai domiciliari. Dalle indagini, partite a maggio scorso, è emerso che una donna sarebbe stata costretta a versare alla coppia 150 euro al giorno. E quando non provvedeva, secondo quanto ricostruito dai carabinieri di Gricignano, veniva picchiata. Il provvedimento a carico della coppia è stato emesso dal gip del tribunale di Napoli Nord sui richiesta della Procura della Repubblica di Napoli Nord che ha coordinato le indagini.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *