Atti sessuali con minore: 80enne indagato a Castellammare di Stabia (Napoli), misura cautelare disposta dal gip ed eseguita dalla polizia

Per un ottantenne accusato di atti sessuali con un una minore è scattato il divieto di dimora. Il fatto è accaduto a Castellammare di Stabia (Na). Gli agenti del locale commissariato di polizia hanno notificato all’anziano una misura cautelare, emessa dal GIP – Tribunale di Torre Annunziata, su richiesta della locale Procura della Repubblica, con la quale si dispone il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa. Gli episodi, emersi a seguito delle indagini condotte dalla polizia, sono avvenuti anche in luoghi pubblici ed aperti al pubblico.
L’attività investigativa, basatasi anche sull’analisi di registrazioni delle telecamere di videosorveglianza, ha consentito l’individuazione dell’anziano quale presunto autore dei reati contestati.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *