Blitz dei carabinieri nel feudo del clan Gionta a Torre Annunziata (Napoli), sequestrati armi giocattolo, maschere e passamontagna

Armi giocattolo, maschere e passamontagna, destinati ad essere utilizzati per rapine, sono state sequestrate dai carabinieri a Torre Annunziatain un palazzo abbandonato in piazza Giovanni XXIII. I militari hanno trovato in un borsone una pistola mitragliatrice giocattolo in metallo ed una pistola a salve, entrambe prive del previsto tappo rosso, due maschere, due passamontagna, scarpe e tute. Lo stabile abbandonato dove il materiale era stato nascosto si trova alle spalle di Palazzo Fienga, un tempo roccaforte del clan camorristico Gionta.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *