Strage di Erba: Azouz Marzouk, l’uomo che perse moglie e figlio, torna in Italia e chiede soldi per interviste su ciò che dirà in Tribunale. Vuole scagionare Olindo e Rosa

Azouz Marzouk e’ tornato in Italia. Lo straniero nella strage di Erba ha perso figlio e moglie e da qualche tempo ha finito di scontare il periodo di espulsione dall’Italia deciso con il patteggiamento a 13 mesi per spaccio di droga di undici anni fa. Marzouk e’ tornato a Lecco con la nuova famiglia. Intanto nei giorni scorsi Marzouk ha mandato mail a diverse redazioni di testate italiane a nome e firma di Ombretta Panizzari. “Azouz Marzouk torna in Italia – si legge nella mail – potete rivolgervi a me, se interessati, per concertare i termini economici per rilascio di esclusive o interviste basate sulle dichiarazioni che fara’ in Tribunale al fine di far scarcerare Olindo e Rosa, ingiustamente condannati”. Tanto e’ bastato per sollevare un polverone e accendere nuove polemiche. 

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.