Incidente mortale sulla Nola-Villa Literno, cittadino statunitense arrestato per omicidio stradale

Nell’ambito di indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Napoli Nord, i Carabinieri della compagnia di Casal di Principe hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione della misura cautelare della custodia in carcere, emessa dal Gip del Tribunale di Napoli Nord, nei confronti di un cittadino statunitense per il reato di omicidio stradale plurimo. Le attività investigative, supportate dalle dichiarazioni rese da persone informate sui fatti, dall’analisi delle riprese di videosorveglianza, dall’effettuazione di rilievi sulla scena del sinistro, arricchite successivamente con esami autoptici e consulenze tecniche, hanno consentito di raccogliere gravi indizi di colpevolezza nei confronti dell’indagato in ordine all’incidente avvenuto il 6 settembre 2018 a sulla Strada Statale 7 Bis Nola-Villa Literno, in cui rimasero coinvolti quattro veicoli e persero la vita due persone, un cittadino italiano ed un militare statunitense. Le indagini hanno consentito di ricostruire la dinamica dell’incidente, che sarebbe avvenuto in seguito alle condotte ascrivibili all’indagato che, alla guida di un autoveicolo, imboccava il tratto stradale percorso contromano ad una velocità di molto superiore al limite imposto e terminava la marcia impattando frontalmente contro un altro veicolo, condotto dal cittadino italiano morto sul colpo, che procedeva nel corretto senso di marcia. 

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *