Alessandro Giuliano figlio di Boris capo della mobile di Palermo ucciso dalla mafia nel ’79, è il nuovo questore di Napoli, dal primo giugno prenderà il posto di De Iesu

Alessandro Giuliano, figlio del capo della mobile di Palermo ucciso dalla mafia nel 1979, sarà il nuovo questore di Napoli. Giuliano prenderà dal prossimo 1 giugno il posto di Antonio De Iesu, promosso vice capo della Polizia vicario. Al posto di Giuliano alla guida del Servizio centrale operativo (Sco) va il dirigente superiore Fausto Lamparelli, che fino ad oggi ha diretto il servizio di polizia scientifica. Al suo posto arriva Luigi Rinella, che era il capo della Squadra mobile di Napoli, mentre Vincenzo Nicolì, attuale direttore della I divisione dello Sco, andrà a dirigere il servizio controllo del territorio.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *