Tramonti (Salerno), drogato alla guida dell’auto spintona e ferisce un carabiniere durante un controllo, arrestato

Per un consueto controllo in strada, un carabiniere della Compagnia di Amalfi, nel Salernitano, e’ finito in ospedale con una grave contusione e un’emorragia al costato. Ad aggredirlo, un giovane di 21 anni, A.C. le sue iniziali, che, fermato poco prima per un controllo, e’ risultato positivo al droga test e portato in caserma. Il fatto e’ accaduto intorno all’una di questa mattina. I militari dell’Arma, a Tramonti, in costiera amalfitana, hanno fermato l’auto guidata dal 21enne ravellese. A bordo, anche altri tre ragazzi che, nel corso della perquisizione, hanno collaborato. Giunto il turno del guidatore, questi ha iniziato a opporre resistenza ai due carabinieri che hanno chiesto rinforzi alla centrale e poi sono riusciti, non senza difficolta’, a portarlo in caserma ad Amalfi. Li’, A.C., anziche’ calmarsi, ha iniziato a offendere e a strattonare i militari dell’Arma, spingendone uno contro lo stipite di una porta. Il carabiniere e’ poi caduto. Trasportato d’urgenza al presidio ospedaliero di Castiglione di Ravello, al carabiniere e’ stata diagnosticata un’emorragia nel costato. La prognosi fornita dai medici del pronto e’ di quindici giorni, ma il rientro in servizio potrebbe slittare anche di un mese. Intanto, il 21enne e’ stato arrestato per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale e per guida sotto l’effetto di stupefacenti. Nella giornata di oggi, A.C. sara’ processato al tribunale di Salerno con rito direttissimo. 

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *