Serve il trapianto di midollo osseo per Gabriele, il bimbo affetto da malattia rara: Napoli si mobilita oggi in Piazza Dante dalle 9:00 alle 20:00 per chi vorrà sottoporsi a tampone (18-35 anni)

Siamo trepidanti in vista di domani, col cuore saremo lì. Ringraziamo fin da ora tutti i napoletani per l’affetto dimostrato“. Così ha dichiarato il papà di Gabriele, l’ingegnere Cristiano Costanzo, in vista della manifestazione solidale di domani, venerdì 24 maggio, “Riempiamo un’altra piazza!” per salvare la vita di suo figlio, Gabriele, che ha la necessità di un donatore di midollo osseo per sopravvivere; è affetto, infatti, da una malattia rarissima in quanto unico caso italiano conosciuto con l’Anemia Sideroblastica (SIFD). “Ringrazio – aggiunge – tutti coloro che si stanno impegnando per aiutare mio figlio: gli organi di informazione, le associazioni, il mondo degli artisti e tanti altri. In piazza ci sarà mia sorella Monica e ringrazio lei, Donatella Chiodo e Barbara Tafuri per quello che stanno facendo“. Occorre trovare un ‘gemello genetico’. In Piazza Dante domani, dalle 9 alle 20, chi vuole potrà sottoporsi al tampone salivare; deve avere dai 18 ai 35 anni ed essere in buona salute.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *