Due persone arrestate dalla polizia a Benevento, sorpresi in auto con 120 grammi di cocaina

Trasportavano circa 120 grammi di cocaina i due pusher arrestati ieri sera dagli uomini della Squadra Mobile di Benevento, nel quartiere Capodimonte. Gli agenti, avendo appreso a seguito di attività d’indagine, che i due stessero trasportando stupefacente dall’hinterland partenopeo al Capoluogo sannita, li hanno intercettati all’altezza della galleria Avellola. I due hanno da subito cercato di seminare l’equipaggio inseguitore con manovre azzardate, ma, una volta entrati nel quartiere Capodimonte, nei pressi di via Navarra, sono stati bloccati con l’ausilio di altre pattuglie, sebbene il conducente del veicolo avesse cercato comunque di proseguire la marcia, tentando anche di investire uno degli operatori, che riportava una lesioni ad una mano. In seguito i due pusher si sono barricati nel veicolo, costringendo gli agenti ad infrangere uno dei vetri della vettura per poter accedere all’interno e bloccarli. Nell’abitacolo è stato così recuperato lo stupefacente e gli spacciatori sono stati accompagnati in Questura. Al termine di successive perquisizioni durante sono stati recuperati anche due bilancini di precisione ed un coltello usato per tagliare hashish. Per i due pusher sono scattate così le manette, con le accuse di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, resistenza , lesioni a pubblico ufficiale e sono finiti ai domiciliari.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *