Bacoli (Napoli), aveva incendiato dieci box auto, 51enne arrestato dai carabinieri

I carabinieri della stazione di Bacoli hanno rintracciato e tratto in arresto Scotto di Vetta Antonio, un commerciante 51enne del luogo già noto alle ffoo raggiunto da ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari emessa dal gip di Napoli per incendio aggravato confermando risultanze investigative dell’arma. Dopo indagini dei militari dell’arma effettuate con lo studio di immagini di videosorveglianza e il rinvenimento in possesso dell’uomo di abbigliamento e accessori ritratti nelle immagini, l’uomo è ritenuto il mandante dell’incendio tra via Risorgimento e via De Curtis di Bacoli di 10 box auto di diversi proprietari contenenti 4 autovetture, 4 scooter e suppellettili varie, reato perpetrato il 17 aprile. L’arrestato è stato sottoposto ai domiciliari come disposto dall’ag.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *